Meridiani

Dir. Resp.: Federico Bini

bimestrale

ISSN: 9-771120-804007

distribuzione principale: edicola

prezzo: 6,20 euro

Editore: Editoriale DOMUS

 

  Home Editoria

le Testate che collaborano (31)>>
I PERIODICI IN EDICOLA (5) >>
381 Recensioni
 

Meridiani
bimestrale
numero di
maggio 2006

Namibia

SOMMARIO


Favola Namibiana

La tribù di Windhoek

Il sole e la luna. La sabia del NAmib

La Namibia che non c'è

Taglio netto, la lavorazione dei diamanti

Gli elefanti di Rosie

Tedeschi all'avventura

Frntiere delle due faune: pinguini e leoni, otarie ed elefanti

Guarda che Hoba!, In NAmibia il più grande meteorite sulla Terra

Himba, gente dell'altro mondo

Laurie, l'angelo dei ghepardi

Tra le spire del serpente, la leggenda del Fish River Canyon

 

Dov'è l'Africa? Sulla spiaggia ci sono pinguini e otarie, e dunque pensi di aver sbagliato continente, ma poi ti volti e trovi le antilopi.
Scorgi il caratteristico profilo del campanile di una chiesa tedesca e concludi che no, non puoi essere fuori dall'Europa; poi ti rendi conto che attorno ci sono le dune del deserto. Su quell'insegna c'è scritto Delikatessen in caratteri gotici, ma poco distante vivono i boscimani.
Tutto sembra così ordinato, silenzioso, puntuale: dove sono gli appuntamenti improbabili, gli orari che non esistono, l'allegro caos delle città, il fatalismo? Insomma, dove è finita l'Africa?
Qui, in Namibia, Paese che non smette mai di stupire. È come vivere in un grande racconto di avventure per ragazzi. Su una spiaggia dal nome inquietante, Skeleton Coast, giacciono decine di navi che una nebbia assassina ha spinto contro le sabbie che ora avanzano e ingoiano i relitti.
Nell'interno c'è un gigantesco alieno: un meteorite arrivato chissà da dove e che contiene i segreti del sistema solare.
Di nuovo sulla costa: basta chinarsi e si trovano diamanti per terra (la zona, ovviamente, è proibita).
Ci sono piante che "vivono di nebbia" perché non potrebbero pro¬curarsi acqua altrove.
Alcuni elefanti hanno dovuto adattarsi a stare nel deserto.
C'è perfino un pezzo di Namibia "invisibile" perché è una fredda corrente marina che arriva da sud ed è come una regione d'acqua a parte, con la sua storia, le sue ricchezze naturali, la sua economia.
Di tutto questo parleremo nel numero di Meridiani e una volta tanto (siamo in una delle zone meno popolate del pianeta) protagonista non sarà la gente, ma la natura elementare: sabbia, vento, acqua, caldo, animali, piante.
Curioso posto, la Namibia: è tutto così strano, inatteso e unico che ti viene istintivo guardare in basso per vedere se per caso, sotto i tuoi piedi, c'è un numero di pagina: ti sembra proprio di vivere in un racconto.

visita il sito >>

 

Filippo Zolezzi