Meridiani

Dir. Resp.: Remo Guerrini

bimestrale

ISSN: 9-771120-804007

distribuzione principale: edicola

prezzo: 6,20 euro

Editore: Editoriale DOMUS

 

  Home Editoria

le Testate che collaborano (31)>>
I PERIODICI IN EDICOLA (6) >>
383 Recensioni
 

Meridiani
bimestrale
numero di
ottobre 2018

Inghilterra

SOMMARIO


Portfolio Case dolci case
Case reali Immobiliare Windsor
Graffiti
Media & dintorni
Liverpool Ta, la
Archeologia Il muro (ieri, oggi, domani)
Canterbury La taverna e la cattedrale
London gin Un goccetto per Sua Maestà
Silverstone Culla della Formula Uno
York Pulp city
Newcastle Ponti & movida
Land’s end Non solo Artù
Lyme regis Riviera giurassica
Sapori Si fa presto a dire breakfast
Vino Mister Bacco!
Ispettore Barnaby Country black
Ironbridge Memorie dell’età del ferro
Manchester La fabbrica del mondo
Guida
La mappe dell’Inghilterra, di Liverpool e di Manchester

 

Se i nostri editoriali avessero anche un titolo, questo che segue, motteggiando un uso diffuso, potrebbe essere: “Non solo Londra”. Se è vero infatti che la capitale rappresenta la porta d’Inghilterra e la sua prima calamitante attrattiva, è anche vero che intorno c’è comunque uno straordinario Paese, profondo e complesso, che ha però un connotato preciso: è insieme antico e modernissimo, immobile e in moto. Per averne una idea basta entrare nelle sue principali città, come abbiamo fatto in questo numero di MERIDIANI: Liverpool, Manchester, Newcastle... hanno tutte una storia articolata, fatta soprattutto di grandissima forza industriale, poi nel tempo tutte sono cadute, ma tutte si sono rigenerate, in nome della cultura, dell’arte, di architetture scintillanti. Questo è un Paese dove i secoli hanno inciso in profondità, lasciando impronte che ancora oggi si possono ripercorrere con entusiasmo, risalendo i sentieri sempre pieni di sorprese lungo il Vallo di Adriano, immergendosi nelle atmosfere medievali di Canterbury e di York (occhio ai fantasmi, però!), calpestando le spiagge giurassiche di Lyme Regis, dove puoi inciampare in quel che avanza di un dinosauro... Ma è anche un Paese che ha costruito la modernità del mondo: dall’età del carbone e del ferro (una giornata a Ironbridge rappresenta una “full immersion” negli albori della cultura industriale), a quella vertiginosa della Formula Uno, che è nata proprio qui, a Silverstone, quando si sentiva ancora l’eco dei bombardamenti della guerra mondiale. Di tutto questo rendiamo conto, in questo fascicolo. Dove, per altro,
non ci siamo negati nulla: dalle ultime “news” (ma non “fake”) su re Artù, a un approfondito assaggio del drink nazionale, quel London gin che della storia inglese è stato un grande, significativo, vero protagonista.

visita il sito >>

 

Filippo Zolezzi