Meridiani

Dir. Resp.: Marco Casareto

bimestrale

ISSN: 9-771120-804007

distribuzione principale: edicola

prezzo: 6,20 euro

Editore: Editoriale DOMUS

 

  Home Editoria

le Testate che collaborano (31)>>
I PERIODICI IN EDICOLA (6) >>
391 Recensioni

Meridiani
bimestrale
numero di
settembre 2019

Creta

SOMMARIO


Portfolio La nostra storia
Donne e miti Chi è la Signora del Labirinto?
Memorie veneziane Benrivà a Candia
Heraklion In punta di pennello
Lefka Ori Siga siga
Monasteri Nel nome del Signore
Itinerari/1 Miti underground
Itinerari/2 Sotto il segno del leone
L’erborista Un barattolo, una promessa
Spiagge Settebello
Gortina Casa Europa
Talos Il guardiano di Creta
Fatto a mano Il vento fa il suo giro

 

Prendete la cartina allegata a questo numero di MERIDIANI e dispiegatela su un tavolo: vi accorgerete a colpo d’occhio che, con i suoi 8.300 km² di stensione, Creta – detta la “Megalonissos”, cioè la Grande Isola – è piena di cose da vedere! Non solo un mare blu, spiagge sabbiose e trecento giorni di sole all’anno: la più meridionale delle isole greche è anche la più varia. Le sue aspre catene montuose, paradiso degli escursionisti, sono punteggiate di cavità e solcate da spettacolari gole che arrivano fino al mare, mentre il brullo entroterra è disseminato di vasti altopiani e fertili pianure ammantate di vigne e di ulivi. E se la parte orientale dell’isola vanta la più grande foresta di palme d’Europa, la rocciosa costa meridionale si distingue per la presenza di incantevoli spiaggette e insenature isolate. Ma ogni pietra, qui, ha anche una sua storia da raccontare. Dalla grotta dove la mitologia vuole fosse nato il più grande degli dèi, Zeus, alle rovine dei sontuosi palazzi minoici, con il loro corredo di leggende (ricordate? Minosse, Arianna, il Minotauro...). Dai monasteri bizantini fino alle severe fortezze veneziane del Cinquecento e alle tondeggianti moschee ottomane. Secoli di occupazioni, anche feroci, e di conseguenti lotte agli invasori. Perché su questa isola gli abitanti non hanno mai smesso di battersi. Irriducibili e orgogliosi, i cretesi hanno sempre combattuto l’oppressore, preservando gelosamente la loro lingua, la loro musica e le loro tradizioni. Malgrado questa storia tormentata, Creta oggi sorprende anche per la longevità dei suoi abitanti, il cui segreto – pare – si cela nella particolare dieta (che potrete scoprire anche voi a pag. 114)!

visita il sito >>

 

Filippo Zolezzi