TuttoTurismo

il mondo provato per voi

Dir. Resp.: Nicoletta Salvatori

mensile

ISSN: 9-770392-802001

distribuzione principale: edicola

prezzo: 3,00 euro

Editore: Editoriale DOMUS

 

  Home Editoria

le Testate che collaborano (31)>>
I PERIODICI IN EDICOLA (5) >>
381 Recensioni
 

TuttoTurismo
il mondo provato per voi
mensile
numero di
agosto 2006

SOMMARIO


Cover story SOLE.A CIASCUNO IL SUO Tutto il mondo si abbronza. Come farlo in sicurezza.
City tour LITUANIA VILNIUS LA STRAMBA
Doppio gioco VALLE D'AOSTA ATTIVI O PIGRI A COURMAYEUR
Due ruote ISOLA DI MAN SULLE STRADE DEL TOURIST TROPHY
Vivere il mare CROAZIA ISSATE LE VELE In barca tra le Kornati, l'arcipelago più bello della Dalmazia
Altri tempi LIBIA L'ARCHEOLOGIA DA SPETTACOLO Leptis, Sabratha, Cirene: tre città-tesoro riemerse dalla sabbia
Grand gourmet MARCHE LA REGINA DELL'ADRIATICO A Senigallia la cucina di mare trova due grandi interpreti
Isola per isolo INDONESIA VELAVVENTURA NEL MAR DELLA SONDA
Scientificamente TELESCOPI STAR TOURS Dalle Canarie al Cile, ecco i "luoghi bui" rifugio degli astronomi.

 

la copertina
Valle d'Aosta, rafting nella Dora
Questo giornale va trattato male. Mettetelo al sole: sulla sdraio vicino a voi, sulla sabbia o lasciatelo sull'erba. Magari anche solo sul cruscotto dell'auto che vi porta verso le vacanze. Il bollino bianco sulla copertina è un sensibile rivelatore di raggi ultravioletti. Proprio i raggi solari che sono gli artefici di quell'abbronzatura che vanterete al vostro ritorno dal mare, ma che, se assorbiti in eccesso e senza la dovuta protezione, possono provocare danni da non sottovalutare. A seconda di come si colorerà il sensore saprete in tempo reale quanti raggi UV vi stanno raggiungendo in quel momento. Che cosa aspettate, dunque, a mettervi una crema o un cappello o a raggiungere l'ombrellone?
Il sole, i suoi benefici e i pericoli di una eccessiva esposizione ai suoi raggi sono il tema della storia di copertina. Una storia che è insieme un giro del mondo nella nostra collettiva mania della tintarella. Perché, dai prati di Central Park fino alle spiagge ventose del Mare del Nord, dalle nevi norvegesi fino alle coste della Cina, tutti finiamo per essere partecipi di questo rito universale di adorazione del nostro astro.
Se il Sole vi sembra già una destinazione quanto meno insolita, questo numero di TuttoTurismo propone un tour ancora più ambizioso: l'intera volta celeste. Non dite di no. La notte di San Lorenzo starete tutti con gli occhi puntati in alto per cogliere la scia luminosa di qualche stella cadente. Un miracolo che si rinnova tutte le estati ma che è sempre più difficile cogliere a causa dell'inquinamento luminoso delle nostre città, dove il cielo notturno è stato cancellato e la notte ha un ambiguo colore violaceo senza più mistero.
Ai cercatori di stelle e di cieli che sanno ancora dare spettacolo dedichiamo un giro nei luoghi scelti dagli astronomi per puntare i loro telescopi verso la Via Lattea e oltre.
Abbiamo "volato" troppo in alto? Se il "turismo spaziale" non fa per voi, ccasioni di viaggio e di scoperta non mancano anche scegliendo rotte meno insolite: una barca a vela tra le isole Kornati, Maldive dell'Adriatico; una sosta "in quel caffè" di Modena che ispirò l'Equipe 84; una cena piena di sorprese sul mare di Senigallia; un weekend a Liverpool dove ad agosto esplode la beatlesmania... Ma il viaggio più bello che proponiamo ha bisogno di un carburante speciale, a buon mercato ma non facile da trovare: la fantasia. Le città greco-romane della Libia: Grene, Sabratha e Leptis Magna, con i loro teatri che hanno per quinta il Mediterraneo e le colonne che si ergono sulla sabbia del deserto, diventano un'altra cosa se usate TuttoTurismo come macchina del tempo.
E per "benzina" un po' d'immaginazione.

visita il sito >>

 

Filippo Zolezzi