La Rivista del Trekking

Dir. Resp.: Michele Dalla Palma

mensile

ISSN: 9-771720-160008

distribuzione principale: edicola

prezzo: 4,00 euro

Editore: Clementi Editore Srl, Trekking

 

  Home Editoria

le Testate che collaborano (31)>>
I PERIODICI IN EDICOLA (5) >>
381 Recensioni
 

La Rivista del Trekking
mensile
numero di
ottobre 2006

Numero 200

SOMMARIO


Walter Bonatti, mito e leggenda
Alaska: ai confini del mondo
Birmania: Myanmar terra d'oro
Patagonia: il luogo del vento
Bhutan: il regno del dragone
Perù: orizzonti andini
Pakistan: i giganti del Karakorum
Norvegia: nella terra dei fiordi
Ladakh: il piccolo Tibet
Italia: Etna, l'emozione di esserci

 

la copertina
La copertina del numero 1...

Eccoci a ricordare un avvenimenento importante: La Rivista dell Trekking vede la pubblicazione del suo numero 200!
Sono 22 anni di storia di questa testata, che numero dopo numero, anno dopo anno, è riuscita a farsi conoscere ed apprezzare nel mondo dell'escursionismo italiano.
Sicuramente la fetta maggiore di questo successo va a Italo Clementi, che, dopo averla rilevata appena conosciuta dagli specialisti, ha saputo farla crescere sempre di più anche tra il grande pubblico, merito certamente anche del suo ultimo Direttore responsabile, Michele Dalla Palma, che coadiuvato da un'ottima redazione, ha costruito con Italo, numero dopo numero, questa realtà che è Trekking.
Questo numero 200 è straordinario e si apre con un testimonial veramente eccezionale: Walter Bonatti che ha concesso un’autentica ed importante esclusiva: è infatti la prima volta dopo trent’anni -ovvero dai tempi dei suoi storici reportages su Epoca- che il leggendario alpinista esploratore rilascia un’intervista ad una rivista, corredata da una serie di sue straordinarie fotografie.

Riportiamo con piacere qui sotto l'editoriale di Italo Clementi per questo numero tanto speciale: Da editore, vivo la mia azienda e i nostri prodotti editoriali con la stessa passione e le stesse ansie che un genitore ripone nei rapporti familiari. E risaputo che "fare giornali", anche se il Gruppo Clementi non si limita a questo, ma ha una radicata esperienza e ottimi rapporti di collaborazione con enti pubblici e privati nella progettazione e realizzazione di programmi finalizzati alla promozione e valorizzazione, in chiave outdoor, del territorio e delle sue culture, non è certo un'attività soltanto economica: in questo lavoro è necessario mettere, quotidianamente, cuore e idee, spesso rischiando in prima persona. Come in qualsiasi situazione dove siano in gioco i "sentimenti", è difficile giudicare i propri "figli", eppure, con la massima obiettività che mi sento di esprimere, sono soddisfatto della rivista che mi rigiro tra le mani.
Nelle ultime stagioni, TREKKING ha continuato a crescere. In qualità, in credibilità, in popolarità. Fedele al motto che da ventidue anni la caratterizza, "camminare per conoscere l'uomo e il suo mondo", la rivista è riuscita ad uscire dalla nicchia di periodico specializzato per sportivi appassionati di escursionismo e a raccontare, ad un pubblico ogni mese più vasto, luoghi, paesaggi, culture e ambienti umani del nostro magnifico paese e degli ultimi angoli incontaminati del pianeta Terra, con splendidi reportages.
Nonostante questo, io e i miei collaboratori consideriamo il successo di oggi non un punto di arrivo, ma di partenza, per affermare, con un am¬pio ventaglio di idee ed iniziative, il nostro logo come sinonimo di qualità, per operatori e fruitori, nell'ambito del turismo ambientale ed escursionistico.


All'Editore, al Direttore Responsabile e a tutta le Redazione di Trekking i nostri auguri più vivi e ad multos annos!

visita il sito >>

 

Filippo Zolezzi